Operiamo nel mercato per assicurare e migliorare gli standard di qualità e sicurezza del servizio, sia tecnico che commerciale, dalle fasi iniziali di progettazione e realizzazione delle reti di distribuzione fino al consumatore finale.

 

L’innovazione tecnologica nel digitale è il campo in cui vogliamo investire per migliorare i nostri servizi e l’efficienza complessiva del sistema di distribuzione. In particolare, nei prossimi anni punteremo a sviluppare tecnologie digitali per l’efficientamento delle reti, la semplificazione dei processi aziendali l’ottimizzazione della gestione delle nostre persone.

 

Questi investimenti porteranno benefici nella relazione con il cliente e con le società di vendita, sia in termini sia di contenuti sia di modalità di relazione.

 

Con riguardo alle società di vendita, stiamo lavorando per armonizzare i processi e aggiornare gli strumenti e le procedure aziendali con l’obiettivo di semplificare l’accesso e la fruizione dei servizi, nonché per assicurarne la sicurezza e l’efficienza.

 

In merito invece agli indici di qualità del servizio per cittadini e consumatori, anche nel 2017 abbiamo mantenuto i livelli di eccellenza già raggiunti negli ultimi anni in relazione agli standard di qualità stabiliti dall’Autorità.

 

Inoltre, abbiamo attivato un sistema di contact center operativo con l’obiettivo di:

  • migliorare la qualità del servizio e aumentare la vicinanza al cliente finale;
  • razionalizzare e integrare in un unico sistema i canali di contatto esistenti;
  • creare un punto di contatto unico nel quale i casi siano censiti, presi in carico e costituiscano una base dati per l’avvio di attività mirate al miglioramento continuo del servizio;
  • eliminare gli impatti delle richieste relative al business/servizio sul servizio Guasti ed Emergenze.

Accordo con le associazioni di consumatori

Contestualmente al continuo impegno sul territorio, abbiamo lavorato per costruire un dialogo aperto e collaborativo con il mondo delle associazioni consumeristiche.

Ecco perché, nel 2017, abbiamo sottoscritto, assieme a 14 delle maggiori Associazioni dei consumatori riconosciute dal Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti (CNCU), un protocollo d’intesa volto a diffondere una cultura del gas per rendere il consumatore sempre più consapevole e informato riguardo il corretto utilizzo delle risorse energetiche e il programma di sostituzione dei misuratori tradizionali con gli smart meters (i contatori di ultima generazione).

Grazie a questo accordo, abbiamo posto il primo tassello per lo sviluppo di una cooperazione attiva con il territorio in ottica di creazione di valore condiviso.

ultimo aggiornamento Fri Jun 08 13:37:26 UTC 2018