Italgas: l’Assemblea degli Azionisti approva il bilancio 2017 e la proposta di dividendo

Milano, 19 aprile 2018 - L’Assemblea degli Azionisti di Italgas, riunitasi oggi a Milano in sede Ordinaria e Straordinaria sotto la Presidenza di Lorenzo Bini Smaghi, ha esaminato il bilancio consolidato al 31 dicembre 2017 che chiude con un utile d’esercizio di 292.766.000,00 euro. All’Assemblea hanno partecipato 690 azionisti in rappresentanza di 604.573.638 azioni ordinarie, pari al 74,7% del capitale sociale.

L’Assemblea ha altresì approvato il bilancio di esercizio di Italgas S.p.A. al 31 dicembre 2017 che chiude con un utile di esercizio pari a 174.152.350,78 euro e ha deliberato di distribuire 0,208 euro a titolo di dividendo per ciascuna delle azioni che risulteranno in circolazione alla data di stacco della cedola, e di destinare a nuovo l’importo che residua. Il dividendo sarà messo in pagamento a decorrere dal 23 maggio 2018, con data di stacco della cedola fissata al 21 maggio 2018 e «record date» al 22 maggio 2018.
L’Assemblea degli Azionisti ha, inoltre, espresso voto favorevole, con una percentuale superiore al 98% degli azionisti presenti, con delibera non vincolante, sulla Sezione I della Relazione sulla Remunerazione di cui all’art. 123-ter TUF e ha approvato il Piano di Co-investimento 2018-2020, nei termini e secondo le condizioni descritte nel Documento Informativo predisposto ai sensi dell’art. 84-bis del Regolamento Emittenti e messo a disposizione del pubblico con le modalità previste dalla legge. Più precisamente, il Piano è finalizzato a promuovere un sempre maggior allineamento del management rispetto agli obiettivi degli Azionisti e la creazione di valore nel lungo termine.
L’Assemblea ha inoltre confermato, quale Amministratore, l’avv. Federica Lolli, che il Consiglio di Amministrazione aveva cooptato il 27 luglio 2017 in sostituzione della dimissionaria Ing. Barbara Borra, stabilendo altresì che resterà in carica fino alla scadenza dell’attuale Consiglio di Amministrazione, ossia fino all’Assemblea che sarà convocata per l’approvazione del Bilancio al 31 dicembre 2018. L’avv. Lolli ha dichiarato l’idoneità a qualificarsi come indipendente e di non detenere, alla data odierna, azioni di Italgas. Il testo integrale del curriculum vitae dell’avv. Federica Lolli è disponibile presso la sede legale e sul sito internet della Società http://www.italgas.it/governance/consiglio-di-amministrazione/.
In sede Straordinaria, l’Assemblea ha approvato con il voto favorevole superiore al 98% degli azionisti presenti la proposta conseguente al Piano di Co-investimento 2018-2020, di aumento gratuito del capitale sociale per un importo massimo di 4.960.000,00 euro, mediante l’emissione di massime numero 4.000.000 di nuove azioni ordinarie da assegnare,  ai sensi dell'art. 2349 del codice civile, per un corrispondente importo massimo tratto da riserva da utili a nuovo, esclusivamente ai beneficiari del Piano approvato, ossia a dipendenti di Italgas S.p.A. e/o di società del Gruppo;
Da ultimo, l’Assemblea Straordinaria ha approvato la modifica all’articolo 13 dello Statuto Sociale, riguardante le modalità di elezione dei componenti del Consiglio di Amministrazione mediante il sistema del voto di lista. In particolare, la modifica in oggetto è volta ad agevolare i lavori dell’Assemblea, assicurando il rapido completamento e, al contempo, il buon esito del procedimento di nomina del Consiglio di Amministrazione, prevedendo che, nel caso in cui la lista di maggioranza non presenti un numero di candidati sufficiente ad assicurare il raggiungimento del numero degli amministratori da eleggere, si proceda a trarre i restanti amministratori, per le posizioni non coperte, dalla prima lista di minoranza o, eventualmente, da quelle successive.
In occasione dell’Assemblea è stata altresì presentata la Dichiarazione Non-Finanziaria, ossia il documento destinato a comunicare informazioni su temi di carattere non finanziario.
In ottemperanza alle indicazioni stabilite dal D.Lgs. n. 254/2016, la Dichiarazione Non-Finanziaria è stata redatta in un documento separato e autonomo, sottoposto alla verifica della società incaricata della revisione legale PWC S.p.A., presentato dal Comitato di Sostenibilità e approvato dal Consiglio di Amministrazione di Italgas.