La casa-gasometro

La casa-gasometro

Dopo il lancio del tour nelle principali stazioni ferroviarie italiane e del concorso “180 di questi giorni”, Italgas offrirà un “week end” in piazza Bodoni con video installazioni e performance.

Sabato 23 e domenica 24 settembre, in una speciale casa-gasometro, dalla tipica struttura metallica a sezione circolare ma arricchita di verde rigoglioso, corde di canapa e un cuore tecnologico a led, prenderà vita un originale evento multimediale incentrato sul tema del benessere e dei comfort che il gas ha reso possibili in tutte le case.

Portavoce di questo messaggio saranno i bambini. Creatività, arte, danza e scienza si uniranno per raccontare, attraverso i loro occhi, la storia del mondo, tra vecchio e nuovo, tra passato e futuro.

La casa-gasometro diventerà così un piccolo condominio abitato dai bambini, un luogo sicuro a loro dedicato, confortevole e con pareti che cambieranno alla velocità della loro fantasia; uno “spazio vivo” al cui interno i bambini danzeranno mostrando i luoghi del benessere e i loro bisogni più autentici.

Nel corso dell’evento, i video in presa diretta delle performance si alterneranno a un video animato con immagini che tradurranno in realtà i pensieri tipici dei bambini, con stanze che si trasformeranno in prati, muri e cieli, tracciando un legame tra la natura e il concetto di utilizzo sostenibile dell’energia.

Tra performance e contributi video, sugli schermi un contatore indicherà la quantità di emissioni dannose risparmiate alla nostra atmosfera grazie alle attività messe in campo da Italgas e finalizzate alla riduzione dell’impatto ambientale dei propri processi produttivi.