home

NON DESTINATO ALLA PUBBLICAZIONE O DISTRIBUZIONE NEGLI STATI UNITI, IN AUSTRALIA, CANADA E GIAPPONE

 

Milano 10 dicembre 2019 – La Tender Offer di Italgas S.p.A. (rating BBB+ per Fitch, Baa2 per Moody’s) si è conclusa con risultati estremamente positivi, avendo registrato una percentuale di adesione superiore al 60% per le obbligazioni in scadenza nel gennaio 2022 e superiore al 25% per quelle in scadenza nel marzo 2024. Complessivamente, il riacquisto di titoli ammonta a nominali €650.695.000.

 

Grazie a questa operazione, che rappresenta il primo esercizio di Liability Management effettuato da Italgas e che fa seguito all’emissione obbligazionaria da €500.000.000, con scadenza dicembre 2031 lanciata lo scorso 2 dicembre 2019, la Società prosegue nella sua strategia di ottimizzazione della struttura del debito, riducendo il rischio di rifinanziamento ed estendendo, contemporaneamente, la durata media del proprio indebitamento.

 

Di seguito si riportano i risultati di dettaglio della Tender Offer sulla base dei termini e delle condizioni definiti nel Tender Offer Memorandum datato 2 dicembre 2019:

 

  • €750.000.000 0,500%, in scadenza il 19 gennaio 2022, totalmente da rimborsare (XS1551917245): riacquistato un importo nominale complessivo di €640.000. Al termine dell’operazione, le obbligazioni ancora in circolazione risulteranno di ammontare nominale pari a €268.360.000;

 

  • €650.000.000 1,125%, in scadenza il 14 marzo 2024, totalmente da rimborsare (XS1578294081): riacquistato un importo nominale complessivo di €055.000. Al termine dell’operazione, le obbligazioni ancora in circolazione risulteranno di ammontare nominale pari a €480.945.000.

 

I risultati della Tender Offer saranno consultabili sul sito della Borsa del Lussemburgo al link www.bourse.lu.

 

Per effetto di quanto concordato, domani 11 dicembre 2019 Italgas regolerà l’intero importo per cassa.

 

 

 

DISCLAIMER

Il presente comunicato (incluse le informazioni ivi contenute) non costituisce né forma parte di un’offerta al pubblico di prodotti finanziari né una sollecitazione di offerte per l’acquisto di prodotti finanziari e non sarà effettuata un’offerta di vendita di tali prodotti in qualsiasi giurisdizione in cui tale offerta o vendita sia contraria alla legge applicabile. La distribuzione del presente comunicato potrebbe essere contraria alla legge applicabile in alcune giurisdizioni. Il presente comunicato non costituisce un’offerta di vendita di prodotti finanziari negli Stati Uniti d’America, in Australia, Canada e Giappone e qualsiasi altra giurisdizione in cui tale offerta o vendita sono proibiti e non potrà essere pubblicato o distribuito, direttamente o indirettamente, in tali giurisdizioni. I prodotti finanziari menzionati nel presente comunicato non sono stati e non saranno registrati ai sensi del Securities Act degli Stati Uniti d’America del 1933, come modificato; tali prodotti non potranno essere offerti o venduti negli Stati Uniti d’America in mancanza di registrazione o di un’esenzione dall’applicazione degli obblighi di registrazione. Il presente comunicato non costituisce un’offerta al pubblico di prodotti finanziari in Italia ai sensi dell’art. 2, lett.d) del Regolamento (UE) 2017/1129. La documentazione relativa all’offerta non è stata/non verrà sottoposta all’approvazione della CONSOB.

Risultati finali Buyback

File PDF 200 Kb

Scarica documento