8/1/19

Continua ricerca di efficienze operative

IG Focus

 

La strategia seguita negli ultimi due anni ha permesso di raggiungere già nel 2017 - in anticipo di un anno - la riduzione del 15% dei costi operativi pianificata rispetto al livello del 2016.

Nel 2018 è stata poi conseguita un’ulteriore riduzione del 3% rispetto alla base dei costi del 2017.

 

 

 

Tra l’altro, la Società intende fare leva sui benefici derivanti dalla digitalizzazione: con la trasformazione in atto, si attende infatti di potere risparmiare complessivamente circa 160 milioni di euro nel periodo coperto dal Piano, grazie a:

  • un risparmio di circa 90 milioni nei costi operativi,
  • un’ottimizzazione degli investimenti di circa 40 milioni
  • un’espansione di circa 30 milioni dei ricavi, trainati dagli incentivi sul rilevamento di perdite di rete.

 

EFFICIENZA A SOSTEGNO DELLA CRESCITA

Italgas presenta una struttura finanziaria ottimale, con un costo del debito contenuto: una situazione virtuosa che la Società conta di mantenere nei prossimi anni. Questo con l’obiettivo di disporre della flessibilità finanziaria utile a cogliere le opportunità di sviluppo.

A fine 2018 il leverage di Italgas, calcolato come Debito Netto/RAB, era di poco inferiore al 60% (59,6%): un livello che la Società si attende di potere mantenere stabile nei prossimi anni.

 

 

 

Sulla base di un’equilibrata struttura finanziaria, sarebbe inoltre possibile continuare a beneficiare di metriche di rating in area di solido investment grade, come nella situazione attuale (Moody’s: Baa2 e Fitch BBB+).

Nel periodo del Piano il costo del debito, che attualmente è di poco superiore all’1%, è atteso perciò rimanere su livelli di eccellenza.

Italgas è inoltre intenzionata a mantenere l’attuale incidenza del debito a tasso fisso (87%) fino a quando continuerà uno scenario di bassi tassi di interesse, per poi portarsi a fine Piano verso un mix rappresentato per 2/3 da debito a tasso fisso e per 1/3 a tasso variabile.

 

CRESCITA DEL DIVIDENDO

La Società conferma il proprio impegno a garantire agli azionisti una distribuzione degli utili attrattiva, in crescita e sostenibile, in continuità con la dividend policy presentata nel giugno 2018.

Per il triennio 2018-2020 Italgas prevede di remunerare gli azionisti distribuendo un dividendo per azione (DPS) pari al più alto tra:

  • l’importo del DPS 2017 incrementato a un tasso annuo del 4%
  • il DPS equivalente al 60% dell’utile netto consolidato per azione.

Nel maggio 2019, Italgas ha distribuito un DPS 2018 di 0,234 euro, in crescita del 12,5% rispetto al dividendo dell’esercizio precedente.

 

 

 

 

ultimo aggiornamento 05 August 2019 01:52 UTC