12/20/19

Il titolo Italgas mantiene il suo “appeal” in un contesto volatile

IG Focus
 

Nonostante la correzione che ha generalmente caratterizzato i mercati azionari nelle ultime settimane, la performance del titolo Italgas nel 2019 continua a essere positiva.

Alle quotazioni recenti, intorno a 5,5 euro, il prezzo del titolo evidenzia interessanti spazi di rivalutazione rispetto al target price di consensus, che oggi è pari a 5,9 euro.

A fronte di uno scenario di economia mondiale in rallentamento nel 2020, Italgas continua a rappresentare per gli investitori una storia che fa leva su una visibile generazione di cassa, un’elevata qualità degli utili e un’interessante remunerazione legata al dividendo. 

 

Nel corso del 2019 il prezzo del titolo Itagas ha registrato una buona performance, trainato dal momento favorevole per le utilities e dai solidi fondamentali della Società.

Dopo avere toccato il massimo di 6,2 euro alla chiusura del 15 luglio scorso, da agosto a oggi il prezzo del titolo ha continuato a oscillare in una fascia compresa tra 5,5 e 6,0 euro circa. Nelle ultime settimane, dopo avere toccato un nuovo massimo di periodo il 13 novembre 2019 a 6,0 euro, a seguito della pubblicazione dei buoni risultati dei primi nove mesi dell’esercizio in corso, il prezzo di Italgas ha corretto, in linea con il movimento che ha caratterizzato in modo generalizzato i mercati azionari: è così tornato a testare livelli intorno a 5,5 euro.

I mercati hanno recentemente mostrato di essere preoccupati per un rallentamento dell’economia globale, a fronte di elementi di incertezza che provengono dall’andamento dei negoziati sul commercio internazionale, dalle scelte sulla Brexit che scaturiranno dalle elezioni nel Regno Unito e dalle future scelte dei governi in termini di politiche fiscali.

Il settore delle utility da metà estate ha risentito degli effetti di un’ampia rotazione settoriale. Mentre in una prima fase, con tassi d’interesse molto bassi e ampia volatilità dei mercati azionari, gli investitori hanno continuato a comprare le utility, sovrappesandole in ragione delle caratteristiche difensive e degli interessanti dividend yield offerti, una volta raggiunti multipli borsistici ai massimi storici degli ultimi 12 anni, hanno preso beneficio, almeno su una parte delle posizioni, alla luce dei consistenti ritorni maturati nell’anno.

Ai livelli di prezzo recenti, intorno a 5,44 euro, il prezzo del titolo Italgas continua a mostrare un apprezzamento del 9% circa rispetto ai livelli di fine 2018 e offre un ritorno sul dividendo medio atteso per il 2020 del 4,8%.

 

Mercato ufficiale: Mercato ufficiale: Borsa Italiana - MTA
Segmento: Blue Chips
Tipologia: azioni ordinarie
Indici nei quali il titolo è incluso: FTSE MIB, FTSE Italy All-Share, Euro Stoxx, Euro Stoxx Utility, Dow Jones Sustainabiliity World, FTSE4Good
Numero di azioni in circolazione: 809.135.502
Codice ISIN: IT0005211237
Codice Reuters: IG.MI
Capitalizzazione al 13.12.2019: 4,48 miliardi di euro

 

Responsabile Investor Relations: Marco Porro
investor.relations@italgas.it

 

 

Il titolo è coperto da 21 broker, dei quali uno - Goldman Sachs - non consente la divulgazione della propria raccomandazione e del target price. Per quanto riguarda i restanti 20 broker, quattro di questi hanno raccomandazioni di acquisto, mentre la larga maggioranza (14) è neutrale. La media dei target price, che a ottobre era pari a 5,84 euro, è ulteriormente migliorata, anche a seguito della pubblicazione dei risultati dei primi nove mesi 2019, avvenuta l’8 novembre 2019: attualmente è pari a 5,93 euro. In particolare si è ridotto lo scostamento tra prezzo target massimo (rimasto pari a 7 euro) e minimo (migliorato e attualmente pari a 5,2 euro), come è possibile rilevare dal grafico seguente:

 

 

 

 

Contenuti correlati

Composizione azionariato

ultimo aggiornamento 20 December 2019 06:24 UTC