12/20/19

Le attività di Stakeholder Engagement rivolte agli investitori

IG Focus

 

 

L’intenso programma di incontri con gli investitori realizzato nel 2019 e la copertura da parte degli analisti sell-side che rimane molto ampia e qualificata sono il risultato di precisi sforzi compiuti in termini di Investor Relations. Un rapporto efficace con gli interlocutori di mercato è la premessa essenziale per avere una base azionaria adeguata a sostenere la crescita della Società e per fare in modo che il titolo sia trattato a prezzi che riflettano le performance dei fondamentali e le prospettive di generazione di valore future.

 

Nell’ambito delle proprie attività di stakeholder engagement, nel corso del 2019 Italgas ha portato avanti una intensa serie di iniziative rivolte a coltivare il rapporto con gli investitori.

Tali attività sono rivolte non solo agli azionisti, ma anche alle istituzioni potenzialmente interessate a investire nel titolo Italgas, con l’obiettivo di consolidare la base azionaria e poterla ampliare e diversificare nel tempo.

Durante i roadshow che si sono susseguiti nel corso dell’anno, il senior management ha incontrato investitori in dieci diverse piazze finanziarie distribuite tra Europa, NordAmerica e Australia:

Ginevra, Zurigo, Parigi, Francoforte, Londra, Milano, Toronto, New York, Boston e Sydney

 

Durante alcuni IR-only roadshow, ovvero roadshow ai quali ha partecipato il team di Investor Relations, sono stati inoltre incontrati investitori a

Bruxelles, Lussemburgo, Helsinki e Roma

 

 

 

Nel complesso, durante i roadshow, sono stati realizzati:

 che rappresentano circa 152 milioni di azioni, ovvero il 19% ca. del capitale e il 34% ca. del flottante.

 

Nell’organizzare tali incontri Italgas ha potuto contare sul supporto di

12 diversi brokers

in larga parte pan-europei.

 

I momenti di incontro e confronto con gli investitori sono stati numerosi anche al di fuori dei roadshow. Oltre all’Assemblea Annuale degli Azionisti, Italgas ha organizzato presentazioni con relativi webcasting in occasione dell’approvazione del nuovo Piano Strategico 2019-2025 e della pubblicazione dei risultati annuali, trimestrali, semestrali e dei primi nove mesi del 2019.

All’Assemblea Annuale hanno partecipato 790 azionisti, con quote corrispondenti al 78,26% del capitale della Società; di questi, 70 erano investitori istituzionali.

 

Alle conference call di presentazione del Piano Strategico e dei risultati pubblicati ogni trimestre si sono collegati mediamente 30-40 investitori.

 

Sul fronte del rapporto con il sell-side, nel 2019 il titolo Italgas ha potuto contare su un’ampia copertura da parte degli analisti, ancora più apprezzabile se si paragona a quella di titoli con analoga capitalizzazione.

Si tratta dei seguenti 21 broker:


La direttiva MiFID II - entrata in vigore il 3 gennaio 2018 – negli ultimi due anni ha profondamente modificato i rapporti tra sell-side e buy-side, ovvero tra i broker e gli asset manager, ponendo sotto pressione le società quotate. Gli uffici Investor Relations hanno avuto infatti un minore supporto rispetto al passato nell’organizzazione degli incontri con gli investitori e hanno visto diminuire le coperture, come riflesso del ridimensionamento nel numero degli analisti presenti negli uffici studi.

Nonostante tali cambiamenti di scenario, le metriche sopra riportate indicano che Italgas non ha avuto impatti negativi dall’introduzione della nuova normativa, grazie a una solida credibilità come emittente, a un’interessante equity story e a una proattiva attitudine allo stakeholder engagement.

 

 

ultimo aggiornamento 20 December 2019 06:24 UTC