home

L’iniziativa, promossa in occasione del 75° anniversario delle Nazioni Unite, rientra tra le attività del Global Compact per un business più equo e inclusivo

Stringersi in uno spirito di cooperazione mondiale e affrontare con determinazione la pandemia Covid-19 e le altre crisi globali. È con questo spirito che Italgas è fiera di aver sottoscritto, con la firma dell’AD Paolo Gallo, lo “Statement from Business Leaders for Renewed Global Cooperation”. Una dichiarazione importante, promossa in occasione del 75° anniversario delle Nazioni Unite, che testimonia l’impegno di Italgas nel raggiungere anno dopo anno un modello di business sempre più sostenibile, trasparente e inclusivo. L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività del Global Compact (a cui Italgas aderisce dal 2018), la più grande iniziativa di sostenibilità corporate a livello mondiale, che spinge le imprese ad adottare strategie compatibili con uno sviluppo sempre più orientato a una responsabilità sociale e d'impresa.

In questo senso l’AD di Italgas, Paolo Gallo, ha voluto aderire a uno Statement che ha come scopo quello di rilanciare a livello mondiale i principi del multilateralismo inclusivo e della cooperazione, ponendo il focus sulle tre dimensioni fondamentali ESG (ambientali, sociali e di governance). Obiettivi e ideali che rappresentano da anni la linea d’azione di Italgas e di molte tra le più importanti aziende del mondo. La dichiarazione, infatti, è stata sottoscritta da più di 1.000 CEO provenienti da ogni settore e Paese.

Un anniversario, quello delle Nazioni Unite, che arriva in uno dei momenti più complessi a livello globale per la storia economia e sociale recente, ma che rende ancora più necessaria quell’unità d’intenti dimostrata nel corso degli incontri che si sono svolti con i rappresentanti dell’ONU e di quelle aziende che, anno dopo anno perseguono gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs)

L’impegno di Italgas sulle tematiche di sostenibilità è orientato in questa direzione ed è consolidato chiaramente all’interno del Piano di Sostenibilità, grazie alle azioni che l'azienda porta avanti ogni giorno. Un agire d’impresa fondato su una vera e propria cultura di sostenibilità e che mira a raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) promossi dalle Nazioni Unite nell’Agenda globale al 2030 e che trovano applicazione concreta nelle 45 azioni definite all’interno del Piano di Sostenibilità. Il raggiungimento delle azioni viene costantemente monitorato internamente per valutare i processi, le iniziative e le attività necessarie per realizzare uno sviluppo sostenibile lungo tutta la catena del valore. Lo testimoniano gli indici di sostenibilità in cui Italgas è stata confermata nel 2019: dal FTSE4Good Index, passando per il prestigioso Dow Jones Sustainability Index World e la conferma, sempre nel 2019, del MSCI World Energy Index, fino ad arrivare all'ECPI Euro ESG Equity e all'ECPI World ESG Equity. Conferme e certificazioni che accrescono la credibilità dell’azienda nei confronti di investitori e stakeholder.

Un approccio, quello di Italgas, che punta a raggiungere e integrare gli Obiettivi di Sviluppo nel suo agire quotidiano anche verso l’attenzione ai territori e ai clienti finali. Con gli investimenti in innovazione e digitalizzazione messi in campo e il dialogo continuo con le comunità in cui è presente, infatti, Italgas si impegna a costruire città sempre più sostenibili e a contribuire allo sviluppo sociale, culturale ed economico del Paese.

United in a better world

File PDF 847 Kb

Scarica documento