Milano, 23 ottobre 2017 - Il Consiglio di Amministrazione di Italgas, riunitosi oggi sotto la Presidenza di Lorenzo Bini Smaghi, ha deliberato il rinnovo del Programma EMTN avviato nel 2016 aumentandone, contestualmente, l’importo massimo fino a nominali 3.500 milioni di Euro.

Il Consiglio ha inoltre autorizzato l’emissione, da eseguirsi entro il 31 ottobre 2018, di uno o più prestiti obbligazionari, da collocare presso investitori istituzionali, fermo restando che l’ammontare complessivo di titoli obbligazionari in circolazione non potrà eccedere il suddetto importo massimo. I titoli di nuova emissione potranno essere quotati presso uno o più mercati regolamentati.

Ad oggi, nell’ambito del Programma EMTN, sono stati emessi prestiti obbligazionari per nominali 2.650 milioni di Euro.

Il Programma EMTN rappresenta uno strumento efficace per reperire sul mercato obbligazionario le risorse finanziarie per supportare i programmi di sviluppo della Società diversificando le fonti di provvista a osti competitivi.

Il Consiglio di Amministrazione di Italgas delibera il rinnovo del Programma EMTN e l’emissione di prestiti obbligazionari

File PDF 194 Kb

Scarica documento
TAGS
  • Board of directors