Siamo presenti sul territorio, promotori di uno sviluppo energetico, capaci di creare valore economico e sociale per le comunità e, in generale, per il Paese.

 

Il nostro impegno nei confronti del territorio non si concretizza solo nel miglioramento continuo della rete e dei servizi, ma anche nel contributo rivolto alla crescita e allo sviluppo sociale e culturale delle comunità in cui operiamo, rispetto alle quali incoraggiamo e alimentiamo un dialogo continuo e diretto.

Dalla nostra fondazione, abbiamo realizzato un’infrastruttura di eccellenza in gran parte del Paese e siamo stati protagonisti del processo di metanizzazione dell’Italia. Oggi vogliamo continuare ad accompagnare lo sviluppo economico e sociale delle comunità in cui lavoriamo, contribuendo attivamente alla nascita di città sempre più sostenibili attraverso il costante miglioramento del servizio.

 

MIGLIORAMENTO DEL SERVIZIO

Siamo impegnati nell’efficientamento delle infrastrutture e nell’applicazione di strumenti innovativi che porteranno alla digitalizzazione della rete con l’obiettivo di migliorare l’erogazione del servizio e ridurre i disagi e parallelamente organizziamo, in accordo con le Amministrazioni Comunali, cicli di incontri sulla conoscenza del gas naturale come risorsa vantaggiosa. Quest’ultima attività, volta a rafforzare la consapevolezza del valore del gas è stata portata avanti prima in Calabria e dal 2018 estesa alla penisola sorrentina e alla Sardegna.

Abbiamo intrapreso il progetto interattivo e itinerante Energia mi piace in collaborazione con Confindustria: un programma di alternanza scuola-lavoro che illustra quanto complesso e articolato sia il sistema di approvvigionamento energetico del gas naturale, quante aziende e quante persone vi lavorano giornalmente e quanto imponente e articolato sia il reticolo di infrastrutture.

Il programma, avviato per la prima volta a Torino, è proseguito nel corso dell’anno scolastico 2018-19 in Sardegna, dove sono stati effettuati 4 incontri e continua nell’anno scolastico 2019-20 nel Sud Italia dove sono stati già effettuati, a dicembre 2019, 3 incontri con ragazzi delle scuole medie.

Infine, a conferma dell’impegno di Italgas verso le popolazioni colpite dal terremoto del 2016 nel Centro Italia, il progetto Energia Mi Piace è stato esteso anche ad alcuni Comuni del cosiddetto “cratere sismico”: nel 2019 ha avuto luogo il primo incontro ed il progetto proseguirà nel corso del 2020 in altri Comuni del cratere affrontando anche i temi legati alla sicurezza in caso di evento sismici.

A marzo 2019, la ESCo Seaside, in partnership con ENEA, ha dato inoltre il via alla “White Energy Week”, un percorso di Alternanza Scuola-Lavoro rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie Superiori di Emilia-Romagna, Sardegna e Molise. L’obiettivo è quello di diffondere tra i più giovani la cultura dell’efficienza energetica e della sostenibilità ambientale, incrementandone la consapevolezza riguardo le tematiche legate al rispetto e alla tutela dell’ambiente.

 

PROMOZIONE DEI TERRITORI LOCALI
Collaboriamo con enti, associazioni e fondazioni, organizzazioni no profit e altri soggetti del territorio per dare vita ad interventi, progetti e iniziative in favore della tutela dell’ambiente, della divulgazione della cultura, dell’innovazione tecnologica e scientifica, della formazione, della ricerca e della promozione del territorio in cui sono presenti le nostre infrastrutture.

Per rafforzare ulteriormente la sua vicinanza al territorio e le sue attività di dialogo e ascolto degli stakeholder, il Gruppo ha deciso di dotarsi di una specifica “Politica di Corporate Citizenship”. L’intento della Politica è quello di definire con maggior chiarezza e in modo più strutturato l’ambito e la tipologia di iniziative rivolte a soddisfare i bisogni della collettività che il Gruppo vuole supportare.

Nel 2019 abbiamo destinato un totale di 697 mila euro tra sponsorizzazioni (96%) ed erogazioni liberali (4%). Le sponsorizzazioni sono state destinate principalmente all’ambito artistico culturale, allo sport, alle iniziative di educazione e sensibilizzazione su temi del settore energetico e utilizzo responsabile delle risorse.

Ambiti d'investimento

Investimenti nella comunità

I contributi sono stati rivolti principalmente all’ambito artistico culturale, allo sport e ad iniziative di responsabilità sociale.

Supporto alla cultura

Ci impegniamo attivamente anche in attività e supporto della diffusione della cultura artistica. Siamo infatti tra i soci fondatori del Teatro Regio di Torino, soci di Consulta Torino e sostenitori della Fondazione Cini di Venezia.

Supporto allo sport

Crediamo molto nei valori del rispetto del prossimo e della competizione leale che veicola lo sport.

Anche il nostro è un lavoro di squadra e anche per questo abbiamo scelto di essere team sponsor delle Nazionali italiane maschile e femminile di tennis nelle competizioni di Coppa Davis e Fed Cup per il 2018 e il 2019.

Aiuto alla Ricostruzione

Con la sottoscrizione di un accordo con il Commissario Straordinario del governo per il terremoto del Centro Italia, Italgas ha devoluto, tra il 2018 e il 2019, 1.500 computer alle scuole di quest’area colpite dal sisma. In totale, le regioni coinvolte sono state 4 e le scuole beneficiarie più di 110 distribuite fra 70 comuni.

La nostra storia rappresenta un tassello dello sviluppo storico, sociale e tecnologico del Paese ed è per questo che ci impegniamo nel recupero e nella conservazione della memoria storica. L’archivio storico, il Museo Italgas, la Biblioteca e l’emeroteca sono i luoghi in cui raccogliamo i documenti e i reperti più importanti del gruppo, a testimonianza del lavoro svolto nel tempo e dell’evoluzione del mercato del gas fino ai giorni nostri.

ultimo aggiornamento 08 August 2020 05:28 UTC