Vedere crescere le nostre persone, le loro competenze e conoscenze, è per noi una grande soddisfazione. Crediamo nel potenziale di ciascuno e investiamo affinché emerga.

 

Conoscere cosa facciamo, il business che ogni giorno mandiamo avanti e promuoviamo, è un prerequisito fondamentale nel percorso di crescita delle nostre risorse. Lo sviluppo professionale viene supportato con percorsi di crescita nei quali si combinano attività di formazione (teorica ed esperienziale) ed esperienze di mobilità interna (cambiamenti di ruolo, di funzione aziendale o di ambito territoriale).

Per le nostre persone assicuriamo un costante aggiornamento professionale e una continua attenzione allo sviluppo e alla formazione, abbiamo studiato modalità di inserimento e percorsi ben definiti per coloro che entrano oggi in Italgas: vogliamo creare un solido nucleo di giovani, che possa sentirsi, fin dall’inizio dell’esperienza lavorativa, parte importante della nostra azienda, con l’obiettivo di favorire l’integrazione, la mobilità territoriale e una nuova cultura lavorativa.

Tutti i giovani entrati in Italgas negli ultimi tre anni, hanno potuto prendere parte a iniziative specifiche volte a conoscere la storia, le competenze, i valori e gli elementi distintivi della nostra identità.

Questi “momenti aziendali” sono occasioni per ispirare e motivare i nostri talenti, come raccontano alcuni di loro in questo video

 

Campus formazione

Per accogliere le diverse attività formative interne, workshop e progetti abbiamo inaugurato a Torino il nuovo Campus Formazione Italgas, una struttura ospitale e attrezzata.

Il Campus, provvisto delle moderne dotazioni informatiche e di telecomunicazione è composto di aule per la formazione teorica tradizionale, un’ampia sala conferenze, aule per la formazione tecnica, aree di ristoro. L’area del Campus ricomprende anche appositi spazi (anche all’aperto) per le attività di prove ed esercitazioni sul campo

Tre pilastri per la crescita
  1. sistema di competenze manageriali, che considerano l’intraprendenza, l’orientamento al futuro, la connessione e la leadership di ogni singola risorsa;
  2. gestione delle performance, inteso come momento dedicato alla valutazione e alla raccolta di feed back del proprio lavoro, per far in modo di coniugare obiettivi professionali e obiettivi aziendali;
  3. potenziale di ogni risorsa.

 

I percorsi di crescita passano attraverso momenti di valutazione (delle prestazioni, del potenziale, dell’esperienza e del know-how) che consentono di:

  • riconoscere i risultati individuali;
  • comprendere l’apporto di ogni persona all’organizzazione;
  • fissare i progressi maturati;
  • delineare le aree di miglioramento su cui agire ulteriormente;
  • valorizzare le potenzialità in percorsi interni di crescita e sviluppo professionale e manageriali.

 

Vista la criticità e l’importanza per le nostre esigenze attuali e future, abbiamo anche avviato un programma di sviluppo di competenze per i giovani, attraverso la mappatura dei laureati inseriti negli ultimi sette anni e la realizzazione di incontri individuali. Abbiamo indagato gli aspetti motivazionali, la soddisfazione, gli interessi professionali e la propensione al cambiamento, e questo ci ha permesso di definire nuovi percorsi di crescita interfunzionale e di mobilità interna.

Il “modello delle competenze manageriali” rappresenta un importante tassello del sistema di sviluppo delle persone in Italgas. Elaborato grazie al contributo di tutto il management e direttamente ispirato ai valori del Codice Etico, è un punto di riferimento per orientare le capacità e i comportamenti che possono contribuire sia alla crescita personale sia all’eccellenza della società.

 

Le competenze su cui si basa partecipano al consolidamento di una cultura aziendale condivisa e influenzano  trasversalmente  processi  di  selezione,  sviluppo, performance management, formazione e gestione dei talenti.

Il programma migliora: 40 “cantieri di lavoro” per generare idee e soluzioni innovative

Nell’ambito del nostro Programma di Miglioramento Continuo “Migliora”, sono stati avviati nel 2017, 40 “Cantieri di Lavoro” che hanno generato, su tematiche di particolare interesse per il nostro gruppo, idee e soluzioni innovative presentate periodicamente all’Innovation and Continuous Improvement Committee. Intense sessioni formative di aula sono state dedicate ai 34 Leader di cantiere, e circa 130 persone sono state coinvolte nei gruppi di lavoro e nella formazione on the job.

È stata inoltre creata nella intranet aziendale un’apposita sezione, “il Box delle idee”, accessibile a tutte le persone che intendono proporre miglioramenti, per coinvolgere tutti i nostri dipendenti e raccogliere nuove idee e iniziative.

ultimo aggiornamento Fri Aug 03 14:20:04 UTC 2018