Comunicato Price Sensitive Comunicato Price Sensitive

Italgas: firmato ad Atene il contratto d’acquisto del 100% della greca Depa Infrastructure S.A.

Data di pubblicazione:
Atene, 10 dicembre 2021 – Italgas ha sottoscritto oggi il contratto d’acquisto (Sale and Purchase Agreement) del 100% di DEPA Infrastructure S.A. in possesso di Hellenic Republic Asset Development Fund S.A. (HRADF) ed Hellenic Petroleum S.A. (HELPE), per un corrispettivo (equity value) di 733 milioni di euro. L’accordo è stato firmato dall’Amministratore Delegato di Italgas, Paolo Gallo, e dal CEO di Italgas Reti, Pier Lorenzo Dell’Orco, dal CEO di HRADF, Dimitris Politis, dal General Manager of Strategic Planning and Group Development di HELPE, George Alexopoulos, dal Group General Counsel di HELPE, John Apsouris, a seguito della conclusione della gara per la privatizzazione di DEPA Infrastructure e all’individuazione, avvenuta lo scorso 9 settembre da parte di HRADF e HELPE, di Italgas quale preferred bidder dell’operazione. La firma è avvenuta alla presenza del Ministro greco delle Finanze, Christos Staikouras, del Ministro greco dello Sviluppo e Investimenti, Adonis Georgiadis, del Ministro greco dell’Ambiente e dell’Energia, Kostas Skrekas, del Presidente di Italgas, Alberto Dell’Acqua, dell’Ambasciatrice d’Italia in Grecia, Patrizia Falcinelli, del CEO di HCAP, Gregory D. Dimitriadis, del Managing Director di HELPE, Andreas Siamishis, dell’Executive Director di HRADF, Panagiotis Stampoulidis, del Presidente di DEPA Infrastructure, Charitonas Kyriazis, e del CEO della società, Michail Hatzis. Il perfezionamento dell’acquisizione è subordinato al verificarsi di alcune condizioni, quali l’approvazione dell’operazione da parte dell’autorità di vigilanza greca RAE e il clearing dell’autorità antitrust greca HCC. DEPA Infrastructure detiene attualmente il 51% di Thessaloniki - Thessalia Gas Distribution S.A. (EDA Thess), il 100% di Attiki Natural Gas Distribution Single Member Company S.A. (EDA Attikis) e il 100% di Public Gas Distribution Networks S.A. (DEDA), i tre principali player della distribuzione del gas in Grecia, che gestiscono complessivamente 6.900 chilometri di rete e 509.000 punti di riconsegna attivi. L'operazione sarà finanziata interamente da Italgas ricorrendo a linee di finanziamento committed. Paolo Gallo, Amministratore Delegato di Italgas, ha commentato: “Oggi inizia una nuova e importante fase della storia recente di Italgas. Dopo circa vent’anni torniamo a operare all’estero e lo facciamo in un Paese come la Grecia che ha riconosciuto la nostra leadership tecnica e tecnologica e il nostro ruolo di partner strategico per affrontare in maniera efficace il processo di phase-out da carbone e lignite per la decarbonizzazione dell’economia.  Il previsto forte aumento della domanda di gas sarà soddisfatto da una rete di distribuzione sempre più capillare, smart e flessibile, che distribuirà metano a un numero crescente di famiglie e sarà pronta ad accogliere gas rinnovabili come biometano, e idrogeno verde. Siamo entusiasti di poter mettere a disposizione del governo greco il bagaglio di esperienza maturato nei nostri quasi due secoli di storia e il know-how tecnologico acquisito in questi ultimi anni di grande trasformazione digitale”.