Tutti i soggetti interessati possono richiedere la connessione del proprio impianto di biometano alla rete.
Italgas offre gratuitamente l’opportunità di richiedere una verifica preliminare di fattibilità tecnica della connessione ed ottenere l’esito in tempi rapidi (7 gg lavorativi).

La fattibilità preliminare non è un passo obbligatorio nel processo di richiesta e l'eventuale esito positivo della pre-fattibilità non esclude l'obbligo di procedere con successiva richiesta di connessione.
 

Iter di connessione impianto biometano

Per richiedere la verifica preliminare, compila il seguente modulo e invialo via pec all’indirizzo allacciamenti-biometano@italgasreti.it 
È necessario fornire poche informazioni, quali: i tuoi dati personali, l’ubicazione e alcuni dati tecnici.

 

Per richiedere la connessione di un impianto di produzione di biometano, ti invitiamo a leggere le "Specifiche e criteri per l'accesso alla rete di distribuzione".


Successivamente, sarà necessario:

  1. Scaricare il "Modulo per la richiesta di connessione per singolo impianto di produzione" e compilarlo in ogni sua parte corredandolo degli allegati richiesti

  2. trasmettere la modulistica opportunamente compilata comprensiva degli allegati via pec
    all'indirizzo allacciamenti-biometano@italgasreti.it

  3. concordare, dopo la richiesta di connessione, l’individuazione del punto di immissione mediante la stesura congiunta di un "Verbale di ubicazione"
  1. accettare la richiesta di preventivo per poter avviare l’iter di realizzazione dell’impianto di connessione.


L’effettiva realizzazione degli impianti per l’immissione in rete ed il successivo esercizio degli stessi sono subordinati alla sottoscrizione di un "Regolamento di Connessione ed Esercizio per l’immissione diretta di biometano nelle reti di distribuzione".

La richiesta di connessione comporta un versamento di cauzione pari a 2.000€ a garanzia della manifestazione di interesse del richiedente a favore di Italgas Reti S.p.A.
Si precisa, inoltre, che:

  • nel caso di accettazione dell’offerta di connessione, la cauzione sopracitata verrà interamente destinata a compensazione della prestazione;
  • nel caso in cui la verifica di fattibilità della connessione abbia esito negativo, Italgas Reti S.p.A. restituirà interamente l’intera cauzione;
  • nel caso in cui il richiedente non dia corso alla richiesta di realizzazione della connessione entro 90 giorni dall’emissione del preventivo, Italgas Reti S.p.A. tratterrà l’intera cauzione.

ultimo aggiornamento Tue Nov 27 15:17:47 UTC 2018