home

Milano, 9 dicembre 2020 – Italgas ha conseguito per il terzo anno consecutivo la certificazione anticorruzione UNI ISO 37001:2016 ottenendo anche la sua estensione al “governo anticorruzione” di tutte le società del Gruppo, nonché per la controllata Italgas Reti che lo aveva già raggiunto lo scorso anno.

 

A conferma del proprio impegno sul fronte della compliance legale, nel corso del 2020 anche Toscana Energia, Medea, Italgas Acqua, Gaxa, Seaside, Umbria Distribuzione e Metano Sant’Angelo Lodigiano si sono dotate di un sistema per la prevenzione e il contrasto della corruzione, adottato su base volontaria e certificato ai sensi dello standard riconosciuto a livello internazionale. 

 

Il sistema di gestione per la prevenzione e il contrasto è stato verificato dall’organismo di certificazione indipendente DNV GL Business Assurance, a seguito di approfondite analisi che hanno confermato la sua adeguatezza e la conformità ai requisiti richiesti, nonché la sua efficace applicazione.


Legalità, trasparenza, responsabilità d’impresa, integrità – ha commentato l’Amministratore Delegato di Italgas, Paolo Gallo – sono solo alcuni dei valori che costituiscono la stella polare del nostro agire quotidiano. È per questo che considero il raggiungimento della certificazione anticorruzione per il terzo anno di fila e la sua estensione a tutte le società del Gruppo risultati di rilievo e al contempo coerenti con le attività che realizziamo ogni giorno lungo la nostra rete, al servizio di 7,7 milioni di clienti in tutto il Paese”.

Certificazione anticorruzione

File PDF 131 Kb

Scarica documento