home

Parigi, 28 giugno 2019 – Paolo Gallo, CEO di Italgas ed Edouard Sauvage, CEO di GRDF, hanno sottoscritto oggi un Memorandum of Understanding volto a rafforzare la collaborazione per lo sviluppo di attività congiunte e lo scambio di conoscenze ed esperienze nella gestione delle reti.

 

L’intesa è stata sottoscritta in apertura del 2° Forum dell’Energia Francia-Italia in corso presso l’Ambasciata d’Italia in Francia; un appuntamento che riunisce alcuni tra i maggiori esperti del settore per discutere del tema della neutralità carbonica.

Italgas e GRDF sono leader rispettivamente in Italia e in Francia nel settore della distribuzione del gas naturale e tra i principali player in Europa. Insieme servono circa 19 milioni di consumatori e gestiscono oltre 270.000 chilometri di reti.

La cooperazione tra le due Società si baserà su una intensa attività di knowledge sharing di soluzioni e metodi applicati al settore della distribuzione del gas naturale con particolare riferimento ai seguenti ambiti:

  • Sviluppo delle reti, digitalizzazione e smart metering
  • Sicurezza della rete
  • Attività di regolazione e processi di connessione alla rete
  • Sviluppo del biometano
  • Ricerca, sviluppo e innovazione delle tecnologie Power-to-gas e iniezione di idrogeno nelle reti
  • Sviluppo della mobilità sostenibile a metano/biometano

 

La condivisione di esperienze si svilupperà in molteplici forme tra cui l’organizzazione di consultazioni bilaterali, workshop tecnici e missioni di learning experience, utilizzando anche la Digital Factory Italgas, che porteranno allo scambio di personale tecnico e di middle manager per favorire l’apprendimento diretto di soluzioni e metodi applicati nella gestione dei rispettivi sistemi distributivi.
 

Paolo Gallo, CEO di Italgas, ha detto: 

“Questo accordo apre la strada a importanti prospettive di crescita del nostro settore, chiamato a svolgere un ruolo chiave nel processo di decarbonizzazione dell’economia. Insieme favoriremo lo sviluppo di tecnologie utili a trasformare le modalità di gestione delle reti rendendo il nostro lavoro sempre più efficiente e migliorando la qualità e la sicurezza del servizio fornito alle comunità. Italgas e GRDF rafforzano ulteriormente la propria leadership in Europa diventando sempre più un punto di riferimento del settore e dei tanti Paesi che più di recente hanno iniziato a sviluppare le infrastrutture del gas e che guardano a noi per mutuare tecnologie all’avanguardia”.

 

Edouard Sauvage, CEO di GRDF, ha sottolineato:

"Lo sviluppo del gas rinnovabile è una vera sfida per la transizione energetica. GRDF crede nella forza delle partnership. Questo accordo, siglato tra due leader europei della distribuzione del gas come Italgas e GRDF, ci permetterà di lavorare verso soluzioni innovative, in particolare nel campo dello sviluppo del gas naturale rinnovabile, dell'economia circolare e dell'innovazione".

 

Italgas

Italgas è il più importante operatore in Italia nel settore della distribuzione del gas naturale e il terzo in Europa. Con le sue 4.000 persone gestisce una rete di distribuzione che estende complessivamente per oltre 70.000 chilometri attraverso la quale, nel corso dell’ultimo anno, ha distribuito circa 9 miliardi di metri cubi di gas a 7,6 milioni di utenze. È quotata sul mercato azionario italiano nell’indice FTSE MIB della Borsa Italiana.

 

GRDF

GRDF è il principale gestore delle reti di distribuzione del gas naturale in Francia. Distribuisce gas naturale ogni giorno a più di 11 milioni di clienti assicurandosi che abbiano il gas quando ne hanno bisogno, indipendentemente dal loro fornitore. Questa fonte di energia conveniente, economica, confortevole e moderna consente alle persone di riscaldare la propria casa, cucinare e spostarsi. Per fornire questo servizio pubblico, GRDF costruisce, gestisce e mantiene la più grande rete in Europa (200.715 km) e la sviluppa in più di 9.500 comuni, garantendo la sicurezza delle persone e dei beni e un alto livello di qualità del servizio.

Italgas e GRDF rafforzano la loro collaborazione nel settore della distribuzione del gas

File PDF 131 Kb

Scarica documento