Siamo consapevoli che quello della sostenibilità è un percorso ambizioso a lungo termine che coinvolge l’impostazione globale del modo di fare impresa e che è il risultato di azioni ed iniziative concrete.

A conclusione del primo anno dalla strutturazione del nostro Piano di Sostenibilità, siamo giunti ad un livello di avanzamento del Piano pari al 68% rispetto agli obiettivi che ci eravamo prefissati di raggiungere nel breve e medio termine.

In linea ai singoli pilastri di sostenibilità, ecco una sintesi in numeri delle principali azioni e iniziative svolte:

 

Cultura di sostenibilità

OBIETTIVI

AZIONI

AVANZAMENTO

1/ Incrementare la visibilità di Italgas sui temi di sostenibilità

Aderire formalmente al Global Compact

Avanzamento_100%

Consolidare e rafforzare la partecipazione ai network nazionali e internazionali di sostenibilità

Avanzamento_80%

Partecipare alle valutazioni ESG per l'ammissione agli indici azionari di sostenibilità

Avanzamento_20%

Valutare una campagna di comunicazione istituzionale incentrata su contenuti di sostenibilità

Avanzamento_0%

2/ Sviluppare la cultura della sostenibilità

Proseguire nei percorsi di induction nelle tematiche di sostenibilità per il vertice aziendale e i membri del CdA

Avanzamento_100%

Realizzare iniziative di comunicazione interna

per diffondere il posizionamento di Italgas

Avanzamento_60%

3/ Rafforzare i processi di sostenibilità

Realizzare la policy di sostenibilità e stakeholder engagement

Avanzamento_80%

Sviluppare i requisiti di sostenibilità nei processi di vendor management

Avanzamento_80%

Certificare i sistemi anticorruzione secondo lo standard ISO 37001

Avanzamento_60%

Promuovere buone pratiche di sostenibilità ed engagement nella catena di fornitura

Avanzamento_0%

 

 

Cosa abbiamo fatto nel 2018:

  • Abbiamo aderito al Global Compact
  • Siamo stati ammessi agli indici azionari di sostenibilità DJSI e FTSE4Good
  • Abbiamo realizzato per la Intranet Aziendale una sezione dedicata alla sostenibilità
  • Abbiamo svolto attività di induction con i membri del Consiglio di Amministrazione, del Collegio Sindacale e del management aziendale
  • Abbiamo svolto delle azioni di comunicazione corporate sulla sostenibilità
  • Abbiamo organizzato visite tecniche/HSEQ presso i nostri siti

 

Le persone al centro

OBIETTIVI

AZIONI

AVANZAMENTO

1/ Tutelare e valorizzare il know-how

Realizzare una Politica (Sistema) di sviluppo professionale delle persone

Avanzamento_80%

Realizzare un programma per lo sviluppo di skill per giovani e high potential

Avanzamento_20%

Incrementare le partnership con le principali Università e Politecnici italiani per "ingaggiare" studenti

Avanzamento_80%

Realizzare un'analisi di clima aziendale

Avanzamento_60%

Realizzare un progetto pilota di alternanza scuola-lavoro

Avanzamento_100%

Riprogettare i percorsi di formazione tecnica

Avanzamento_60%

Sviluppare attività di valutazione e di analisi (assessment individuali e di gruppo)

Avanzamento_40%

Realizzare il programma di Famiglie Professionali e favorire lo scambio di conoscenza ed esperienza tra le diverse figure e seniority presenti in azienda e armonizzare le pratiche in atto sul territorio

Avanzamento_40%

Realizzare un piano di inserimento di giovani ingegneri

Avanzamento_80%

Definire progetti e percorsi per la diffusione della cultura e delle conoscenze digitali

Avanzamento_60%

Realizzare nuovi sistemi di collaboration, condivisione, know-how diffuso

Avanzamento_80%

Sviluppare e consolidare il programma Migliora

Avanzamento_80%

2/ Valorizzare e rafforzare il welfare Aziendale

Individuare gap nell’offerta di welfare attraverso una survey condotta sui dipendenti

Avanzamento_100%

Estendere l'utilizzo dello smart working

Avanzamento_100%

Incrementare nuovi strumenti e canali per far conoscere i servizi di welfare alla popolazione aziendale

Avanzamento_80%

3/ Valorizzare la presenza femminile in azienda

Definire il valore della presenza femminile in azienda e promuovere iniziative dedicate

Avanzamento_60%

Incrementare la presenza femminile in azienda su profili e professionalità di interesse

Avanzamento_60%

4/ Migliorare gli indici infortunistici

Realizzare azioni di sensibilizzazione in tema di prevenzione degli infortuni e tutela della salute rivolto a dipendenti e appaltatori

Avanzamento_100%

Realizzare iniziative di comunicazione interna rivolte a tutti i dipendenti

Avanzamento_100%

 

 

Cosa abbiamo fatto nel 2018:

  • Abbiamo partecipato ai career day in diverse Università e organizzato laboratori interni per lo sviluppo di skills per giovani e persone high potential
  • Abbiamo realizzato un sondaggio sui servizi di welfare aziendale
  • Abbiamo raggiunto quota 365 persone che lavorano in smart working
  • Abbiamo progettato 25 iniziative in collaborazione con Valore D
  • Abbiamo realizzato l’Iniziativa “IngegnerE Femminile Plurale”
  • Abbiamo organizzato 10 iniziative di engagement con 1.078 dipendenti e 258 fornitori
  • Abbiamo coordinato 4 Safety Walk nei poli territoriali

 

Vicinanza al territorio

OBIETTIVI

AZIONI

AVANZAMENTO

1/ Rafforzare la relazione con i territori di riferimento

Impostare un processo di coinvolgimento degli stakeholder locali nei territori in cui Italgas è presente

Avanzamento_100%

2/ Investire nella comunità in modo coerente ed integrato al business

Realizzare strumenti di valutazione dell'impatto della presenza di Italgas e delle iniziative sociali sul territorio

Avanzamento_0%

Realizzare progetti di innovazione sociale scalabili e replicabili per creare impatto nelle città

Avanzamento_0%

 

 

Cosa abbiamo fatto nel 2018:

  • Abbiamo investito 687 mila euro in iniziative dedicate all’ambito artistico culturale e sportivo

 

Valore per il mercato e i clienti

OBIETTIVI

AZIONI

AVANZAMENTO

1/ Armonizzare i processi con le società di vendita

Rafforzare le relazioni con le società di vendita

Avanzamento_100%

Realizzare un workshop con le società di vendita

Avanzamento_100%

2/ Riappropriarsi della relazione con il cliente finale

Avviare le operazioni del contact center

Avanzamento_100%

Implementare il protocollo d'intesa con le Associazioni dei Consumatori

Avanzamento_60%

 

 

Cosa abbiamo fatto nel 2018:

  • Abbiamo organizzato 2 workshop con 50 società di vendita che rappresentano il 99% dei PDR del territorio nazionale
  • Abbiamo siglato un Protocollo d’Intesa con 19 delle 20 Associazioni di Consumatori riconosciute dal CNCU
     

 

Efficienza energetica e ambiente

OBIETTIVI

AZIONI

AVANZAMENTO

1/ Migliorare l'efficienza energetica e ridurre l'impronta carbonica

Installare sistemi efficienti che riducano i consumi di energia nella fase di preriscaldo del gas

Avanzamento_100%

Valutare l’opportunità di avviare l'installazione di corpi illuminanti a basso consumo energetico (LED) in edifici e cabine

Avanzamento_60%

Sostituire le tubazioni in ghisa con giunti meccanici con tubazioni in PE/acciaio equivalenti

Avanzamento_60%

Rinnovare e completare la metanizzazione del parco auto di servizio

Avanzamento_20%

2/ Sviluppare la gas advocacy

 

Incrementare i PDR nelle aree che utilizzano ancora GPL o altri combustibili

Avanzamento_80%

Realizzare partnership per sviluppare nuovi utilizzi del gas

Avanzamento_0%

3/ Abilitare processi di economia circolare

Individuare le categorie merceologiche ove sviluppare approcci di green procurement

Avanzamento_80%

Gestire in modo virtuoso lo smaltimento dei contatori meccanici

Avanzamento_40%

Sviluppare approcci per la gestione del fine vita degli smart meter

Avanzamento_80%

 

 Cosa abbiamo fatto nel 2018:

  • Abbiamo implementato attività di gas advocacy per promuovere i vantaggi del gas sul territorio
  • Abbiamo introdotto 710 mezzi di servizio aziendale alimentati a metano
  • Abbiamo installato 28 sistemi efficienti per la riduzione del consumo energetico nella fase di preriscaldo del gas
  • Abbiamo sostituito 24,5 km di rete con giunti in canapa di piombo che oltre ad aumentare i livelli di sicurezza contribuisce anche a ridurre i rilasci di gas in atmosfera.

ultimo aggiornamento 28 May 2019 01:51 UTC