5/26/21

Il Bilancio Integrato: Changing Perspectives

IG Focus

 

Per la prima volta, per l’esercizio 2020, Italgas ha presentato la relazione finanziaria annuale nella forma di Relazione Annuale Integrata. Alle Società di grandi dimensioni, che hanno un peso nel business in cui operano, oggi è richiesto non solo di offrire una rendicontazione annuale delle proprie performance economico-finanziarie, ma anche di informare gli stakeholders sull’impatto che hanno prodotto nel contesto in cui operano.
Quali sono gli obiettivi che la società si è data e i vantaggi della nuova forma di reportistica? Quali sono state le sfide che Italgas ha incontrato nel costruire la prima Relazione Annuale Integrata?

 
La scelta di presentare la relazione di Bilancio Integrata, come indicato dal nostro CEO Paolo Gallo nella lettera agli azionisti, è stata guidata dal “intento di fornire una rappresentazione efficace e trasparente della capacità dell’azienda di creare valore nel tempo, nonché del legame sotteso tra le priorità strategiche, le scelte di governance, la gestione dei rischi, le performance finanziarie, nonché del contesto sociale, ambientale ed economico nel quale la Società opera”. Siamo consapevoli di operare in una realtà in continuo cambiamento e ci interroghiamo su come poter contribuire a migliorarla ulteriormente.

L’ottica si è spostata da specifici shareholders, ai quali la tradizionale comunicazione di bilancio era indirizzata in modo prevalente garantendo una corretta ed efficacie rappresentazione delle informazioni finanziarie, a tutti gli stakeholders del gruppo Italgas, tra i quali vi sono certamente i nostri fornitori, i clienti e le società di vendita, le comunità in cui operiamo, le nostre persone, le autorità e associazioni e naturalmente i nostri azionisti.

L’attenzione sempre crescente ai temi di sostenibilità, la volontà di mantenere una comunicazione aperta con tutti gli stakeholders del gruppo e di continuare a migliorarsi sono stati tra i motori di questo cambiamento. Non si è trattato perciò solo di un esercizio teso a soddisfare crescenti requisiti di compliance imposti dalla normativa.

Si è tratta di un “processo di integrazione importante”, come ha ricordato il nostro CEO nella lettera agli azionisti. Processo “che ha coinvolto l’intera struttura aziendale con l’obiettivo di permeare di sostenibilità tutti i processi operativi aziendali per raggiungere la cosiddetta embedded sustainability”.

Si è richiesto all’azienda di fare un importante passaggio nel modo di pensarsi, con un importante sforzo da parte dell’intera organizzazione chiedendo a tutte le funzioni di mettersi in gioco. Sono state innanzitutto
compiute scelte “di base” su come costruire il nuovo report affinché rispecchiasse in maniera le caratteristiche proprie del settore in cui operiamo, le peculiarità di Italgas, le caratteristiche proprie della nostra strategia e del nostro modello di business. In tale processo sono stati coinvolti anche i comitati del CDA e il management. Allo stesso tempo, i sistemi di reporting e controllo interno sono stati rivisti e migliorati al fine di continuare a garantire quell’accuratezza che ha sempre caratterizzato la reportistica del Gruppo, anche in considerazione del significativo aumento della granularità e numerosità dei dati presentati e della necessità di garantire coerenza con i dati riportati dalle controllate.

In questa sede tre sono le principali aree su cui invitiamo il lettore, abituato a focalizzarsi sui dati finanziari, a concentrare la propria attenzione:
1.  Valori, Mission e Purpose di Italgas sono il punto di partenza. Il nostro gruppo vanta oltre 180 anni di storia. I principi alla base del purpose di Italgas sono quattro. Ribadiamo il nostro impegno ininterrotto all’integrità dei comportamenti e alla responsabilità verso le comunità servite. Promuoviamo il ruolo fondamentale delle reti del gas nel processo di transizione energetica verso un’economia decarbonizzata e circolare. Contribuiamo, attraverso le reti digitalizzate, allo sviluppo di gas rinnovabili come il biometano e l’idrogeno. Miriamo a garantire e migliorare la qualità del servizio, contribuire alla creazione di città sostenibili e smart e generare valore a lungo termine per i clienti, il mercato, il territorio e tutti i suoi stakeholders, nel rispetto dell’ambiente.
 

Leggi il report

 

2. L’analisi di materialità, già inserita nella DNF 2019, è stata profondamente ampliata e rivista. Abbiamo coinvolto direttamente i nostri stakeholders, raccogliendo le loro opinioni. Si è trattato di stakholeders interni ed esterni. La rilevanza più alta, da una prospettiva sia interna, sia esterna, viene attribuita a tre tematiche: sostenibilità ambientale e lotta al cambiamento climatico, qualità e sicurezza degli asset e innovazione.
rilevanza per gli stakeholder

 

3.  La rappresentazione dei rischi aziendali, ora in forma tabellare, è stata integrata e ampliata, coinvolgendo tutti i principali risk owners del gruppo e raccogliendo alcune delle caratteristiche proprie della sezione rischi della DNF 2019. La rappresentazione tabellare ha permesso di raggruppare per macrocategorie i rischi con caratteristiche simili illustrando le principali modalità di gestione e sottolineando il collegamento con i temi materiali citati in precedenza. Allo stesso tempo è stata ampliata la sezione dedicata alle tematiche di sostenibilità con particolare focus sui temi connessi al cambiamento climatico, evidenziando chiaramente i principali rischi emergenti che caratterizzano l’attività del gruppo, in linea con le richieste degli azionisti e degli indici di sostenibilità. Si tratta di rischi di medio lungo termine che, sebbene non abbiano ad oggi impatti rilevanti e potrebbero in un futuro non materializzarsi, hanno potenzialità di impatto sulla strategia dell’azienda.

 

Leggi il report

 

Tutto questo, insieme alla soddisfazione per i risultati raggiunti a livello operativo e di performance di sostenibilità da parte del Gruppo, dimostrano la capacità di Italgas di adattarsi al cambiamento agendo in modo proattivo.  

ultimo aggiornamento 26 May 2021 03:56 UTC