Consiglio di Amministrazione

L’Assemblea del 4 agosto 2016 ha fissato in nove il numero dei consiglieri e la durata in carica in tre esercizi con scadenza alla data dell’Assemblea che sarà convocata nel 2019 per l’approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2018. Quattro consiglieri su nove sono in possesso dei requisiti d’indipendenza stabiliti dalla legge e dal Codice di Autodisciplina. Attualmente il genere femminile è rappresentato in Consiglio di Amministrazione da tre componenti su nove, nel rispetto della normativa vigente in materia di equilibrio fra i generi (un terzo dei componenti).

Lorenzo Bini Smaghi

Lorenzo Bini Smaghi

Amministratore non esecutivo e Presidente

Biografia

Paolo Gallo

Amministratore Delegato

Biografia

Nicola Bedin

Amministratore non esecutivo indipendente

Biografia

Maurizio Dainelli

Amministratore non esecutivo

Biografia

Cinzia Farisè

Amministratore non esecutivo indipendente

Biografia

Yunpeng He

Amministratore non esecutivo

Biografia

Federica Lolli

Amministratore non esecutivo indipendente

Biografia

Paolo Mosa

Amministratore non esecutivo

Biografia

Paola Annamaria Petrone

Amministratore non esecutivo indipendente

Biografia

Ruolo e funzioni

Il Consiglio di Amministrazione è l’organo centrale nel sistema di governo societario di Italgas ed è investito dei più ampi poteri per l’amministrazione ordinaria e straordinaria della Società.

Il Consiglio di Amministrazione ha facoltà di compiere tutti gli atti che ritiene opportuni per l’attuazione e il raggiungimento dell’oggetto sociale, esclusi soltanto gli atti che la legge o lo statuto riservano all’Assemblea degli azionisti.

Il Consiglio di Amministrazione valuta l’assetto organizzativo, amministrativo e contabile della Società e approva i piani strategici, commerciali e finanziari, monitorandone l’attuazione.

Il Consiglio di Amministrazione definisce il sistema e le regole di corporate governance, nonché il sistema di controllo interno e gestione del rischio di Italgas e Controllate.

Il Consiglio di Italgas adotta procedure per assicurare la correttezza e la trasparenza delle operazioni tra parti correlate o, in relazione a Consiglieri e Sindaci, con soggetti di interesse. Il Consiglio adotta altresì procedure per la gestione e la diffusione delle informazioni societarie e finanziari, incluse quelle price sensitive.

La composizione

I Consiglieri Italgas sono nominati dall’Assemblea degli Azionisti per un periodo non superiore a tre esercizi, attraverso il meccanismo del voto di lista e sono rieleggibili.

Lo statuto di Italgas prevede il meccanismo del voto di lista per la nomina del Consiglio di Amministrazione strutturato in modo tale da consentire la presenza in Consiglio di Amministrazione di Consiglieri designati dagli azionisti di minoranza, di un numero adeguato di Consiglieri indipendenti e il rispetto dei criteri di equilibrio di genere. In particolare, lo Statuto sociale prevede che almeno tre amministratori devono possedere i requisiti di indipendenza stabiliti per i sindaci di società quotate.

Selezione e nomina

L’art. 13 dello Statuto definisce il sistema del voto di lista previsto per la nomina del Consiglio di Amministrazione (si applica solo in caso di rinnovo dell’intero Consiglio). Le liste dei candidati e i risultati di voti sono pubblicati sul sito Italgas.

Durata in carica

Gli amministratori possono essere nominati per un periodo non superiore a tre esercizi, scadono alla data dell’Assemblea convocata per l’approvazione del bilancio relativo all’ultimo esercizio della loro carica e sono rieleggibili.

Se nel corso dell’esercizio vengono a mancare uno o più amministratori, si provvede secondo le disposizioni di legge. Se viene meno la maggioranza degli amministratori, si intenderà dimissionario l’intero Consiglio e l’Assemblea dovrà essere convocata senza indugio dal Consiglio di Amministrazione per la ricostituzione dello stesso.

Principali attività del Consiglio di Amministrazione 

Il Consiglio di Amministrazione ogni anno, tra l’altro:

  • esamina e approva il Piano strategico del Gruppo Italgas, il Budget della Società e Consolidato, la relazione finanziaria annuale, semestrale e i resoconti intermedi di gestione della Società e quelli consolidati, il Bilancio di Sostenibilità, la Relazione sulla Remunerazione, la Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari;
  • valuta l’assetto organizzativo, amministrativo e contabile della Società e delle Controllate;
  • delibera sulle operazioni di significativo rilievo strategico, economico, patrimoniale e finanziario della Società e, nell’ambito dell’attività di direzione e coordinamento, delle Controllate;
  • valuta l’adeguatezza e l’efficacia del sistema di controllo interno e gestione dei rischi in relazione alle caratteristiche e al profilo di rischi assunto da Italgas e dalle Controllate.

Board Induction

Italgas prevede specifiche attività di board induction per i componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale.

Successivamente alla nomina del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale, si sono svolte sessioni di board induction a cui hanno partecipato i componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale.

Le sessioni di board induction, conformemente alle disposizioni del Codice di Autodisciplina, sono finalizzate a fornire agli amministratori e ai sindaci un’adeguata conoscenza del settore di attività in cui opera la Società, anche alla luce delle dinamiche aziendali e dell’evoluzione dell’assetto societario.

Download

Download

Principali attribuzioni del Consiglio di Amministrazione

File PDF 144 Kb