Presentazione risultati del terzo trimestre 2018

Il Top Management di Italgas presenta i risultati del terzo trimestre 2018.
La Conference Call di presentazione dei risultati alla comunità finanziaria si terrà lunedì 5 Novembre alle ore 14.00.

SEGUI LA PRESENTAZIONE IN DIRETTA >>

Italgas comunica la decisione di Moody’s di abbassare il rating a Baa2, outlook stabile

Milano, 23 ottobre 2018 – Italgas informa che, a seguito del downgrade annunciato da Moody’s Investor Services del rating dei bond governativi italiani a Baa3, outlook stabile da Baa2, una corrispondente azione è stata adottata anche sul rating a lungo termine della Società, abbassato al livello Baa2, outlook stabile dal precedente Baa1, in considerazione della connessione attribuita rispetto al merito di credito sovrano.

L’agenzia di rating sottolinea la posizione strategica di Italgas, la leadership nel settore della distribuzione del gas in Italia e i suoi ricavi totalmente regolati, unitamente a una solida posizione di liquidità e a un’esposizione limitata al rischio di volatilità nei mercati finanziari, che consentono di posizionare il rating della Società un notch al di sopra del rating del sovrano.

Italgas: il Presidente del Consiglio visita la sede di Milano e la Digital Factory

Milano, 14 ottobre 2018 – Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, ha visitato oggi la sede Italgas di Milano accompagnato dall’Amministratore Delegato della Società, Paolo Gallo.

All’incontro ha preso parte anche il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, il Sottosegretario agli Affari Regionali Stefano Buffagni e il Presidente di Cassa Depositi e Prestiti Massimo Tononi. La visita è stata l’occasione per illustrare al Presidente del Consiglio le caratteristiche della distribuzione del gas, le sue prospettive di sviluppo, le sfide dell’innovazione e le strategie di Italgas.

Paolo Gallo ha ripercorso i fondamentali del Piano Industriale Italgas 2018-2024 che prevede investimenti per 5,6 miliardi di euro; un Piano che ha tra i principali obiettivi il  consolidamento del settore, nel quale oggi sono presenti oltre 200 operatori, in larga parte di piccole e piccolissime dimensioni, che vedrà Italgas protagonista.
Inoltre, l’altra grande sfida del Piano Industriale è l’innovazione tecnologica alla quale Italgas ha destinato 800 milioni di euro per la digitalizzazione della rete e dei processi; progetto che produrrà importanti miglioramenti in termini di gestione dell’infrastruttura, efficienza e qualità del servizio.

Il Presidente del Consiglio ha visitato i nuovi spazi destinati all’innovazione tecnologica (“Digital Factory”) nei quali team multifunzionali svilupperanno nuove soluzioni IT in modalità Agile e Time-Boxed finalizzate alla trasformazione dei processi aziendali. Questo nuovo luogo di lavoro vedrà il coinvolgimento del personale Italgas e darà spazio e opportunità all’ecosistema delle piccole e medie aziende che vorranno sviluppare, con il supporto dell’azienda, tecnologie e strumenti altamente innovativi. Italgas si riconferma azienda all’avanguardia nel panorama europeo dei distributori di gas e modello di riferimento anche nel campo dell’innovazione.

«Negli ultimi due anni – ha sottolineato Paolo Gallo – Italgas sta vivendo uno straordinario  cambiamento: dal suo ritorno in Borsa è stata capace di avviare importanti trasformazioni organizzative, tecnologiche e culturali. Stiamo investendo sulle persone e sull’innovazione e la visita di oggi del Presidente del Consiglio oltre che un onore, è per me e per le 4 mila persone di Italgas una significativa espressione di fiducia e una conferma della bontà del lavoro che stiamo portando avanti».

Modifiche al calendario degli eventi societari Italgas

Milano, 12 ottobre 2018 – Italgas rende noto che, diversamente da quanto previsto dal calendario degli eventi societari 2018 comunicato al mercato il 25 gennaio scorso, la diffusione del comunicato stampa relativo al resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2018, prevista per il 6 novembre 2018, sarà anticipata al 5 novembre 2018, a conclusione della riunione del Consiglio di Amministrazione; nello stesso giorno, alle ore 14:30, si terrà la conference call per l’illustrazione dei risultati a investitori e analisti finanziari.

Outdoor Investor Day – La sera del giorno 5 e la mattina del successivo 6 novembre a Venezia investitori e analisti finanziari potranno incontrare il top management della Società e visitare alcune infrastrutture della rete di distribuzione del gas di Venezia. Eventuale materiale informativo distribuito agli investitori e analisti presenti all’evento sarà contemporaneamente reso disponibile su www.italgas.it.

Presentata la II edizione della “White Energy Week”

Bologna, 10 ottobre 2018 – É stata presentata oggi la seconda edizione di «White Energy Week», l’innovativo percorso di Alternanza Scuola-Lavoro ideato da Seaside (società del Gruppo Italgas) in collaborazione con l’ENEA e l’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia-Romagna. Il progetto si pone l’obiettivo di trasmettere ai giovani una cultura dell’efficienza energetica e delle buone pratiche di sostenibilità ambientale mentre si cimentano nella simulazione di veri e propri “mestieri del futuro” quali l’Energy Manager, raccogliendo e analizzando i dati relativi ai consumi energetici delle proprie abitazioni.

Per l’edizione legata all’anno scolastico 2018/2019 è previsto l’ampliamento del progetto a tutta la regione Emilia-Romagna, coinvolgendo 10 scuole a Bologna – la città in cui si è svolta la prima edizione- e ulteriori 10 istituti nelle altre province della regione. Inoltre, nel corso dell’anno scolastico il progetto sarà esteso anche ad alcune scuole della Sardegna e del Molise, a testimonianza della crescente consapevolezza a livello nazionale dell’importanza della sostenibilità e dell’efficienza energetica.

Per l’edizione 2018/2019, in programma dal 4 all’8 marzo, è prevista la distribuzione in tutte le classi coinvolte di un kit di preparazione alla «White Energy Week», composto da una scheda informativa sull’efficienza energetica, le indicazioni sulla metodologia da applicare per una corretta raccolta di dati e un questionario sulle abitudini di consumo.

Inoltre, durante la «White Energy Week» gli studenti si eserciteranno nella raccolta di informazioni rilevanti quali dati energetici, economici e ambientali ottenuti grazie all’installazione, presso le abitazioni di alcune famiglie, di un dispositivo di monitoraggio in grado di fornire, attraverso un’app, i dati di consumi dell’edificio e gli effetti in tempo reale delle iniziative di efficienza energetica adottate; dati che saranno analizzati applicando sistemi informatici avanzati, quali il software di predictive analytics Savemixer.

Al termine della settimana di alternanza scuola-lavoro gli studenti saranno ulteriormente coinvolti attraverso la realizzazione di un portale di Gamification, una modalità innovativa di apprendimento che attraverso giochi e prove d’abilità sui temi dell’efficienza permetterà agli studenti di esercitarsi e guadagnare punti, in base ai quali verranno create classifiche tra studenti e licei.

La prima edizione del progetto si è conclusa con oltre 300 studenti coinvolti e la realizzazione di 80 diagnosi energetiche di abitazioni di altrettante famiglie che hanno avuto l’opportunità di comprendere meglio la natura dei propri consumi energetici e l’importanza di un approccio consapevole all’efficienza degli edifici. In particolare, il 52% delle famiglie che ha partecipato al progetto ha già adottato misure sia comportamentali che tecnologiche per ridurre i consumi energetici, mentre il 40% ha dichiarato di avere intenzione di farlo nel prossimo futuro.

Scopri di più su Seaside e sulla White Energy Week >>

Ultimo aggiornamento: