Alla società, da oggi 100% Italgas, fanno capo 37 concessioni per la distribuzione del gas in Sicilia, Calabria e Campania, per circa 60.000 pdr complessivi

 

 

Milano, 18 aprile 2019 – Italgas informa di aver esercitato l’opzione «call» per l’acquisto da CPL Concordia del restante 40% del capitale sociale di EGN (“European Gas Network”). L’operazione fa seguito alla precedente acquisizione della quota di controllo, pari al 60%, comunicata al mercato il 3 dicembre scorso.

L’esercizio dell’opzione è avvenuto allo stesso prezzo, pro quota, del primo closing relativo all’acquisto del 60% di EGN.

La valorizzazione di EGN (enterprise value) era stata fissata in 100 milioni di euro per il 100% della società. Pertanto, in proporzione alla quota acquisita e al netto dell’indebitamento, il corrispettivo riconosciuto a CPL Concordia per il restante 40% è stato pari a 20,9 milioni di euro.

A EGN, da oggi 100% Italgas, fanno capo indirettamente[1] 37 concessioni in esercizio per la distribuzione del gas in Sicilia, Calabria e Campania, per circa 60.000 punti di riconsegna complessivi. Con il perfezionamento dell’operazione Italgas rafforza ulteriormente la propria presenza nel Mezzogiorno e prosegue la razionalizzazione societaria coerentemente con le linee del Piano Strategico 2018-2024.

 

 

 

[1] EGN controlla il 100% delle società EGN Distribuzione S.r.l, Ischia Gas S.r.l. e Marigliano Gas S.r.l., titolari delle concessioni.

Italgas: esercitata l’opzione per il restante 40% di European Gas Network

File PDF 116 Kb

Scarica documento