Rinnovo qualifica fornitori

Rinnovo qualifica fornitori

Tenere aggiornati i tuoi dati è utile per snellire il processo di rinnovo.

Quando la scadenza della tua qualifica sta per avvicinarsi, aggiorna il tuo profilo e procedi con il rinnovo

Obiettivo

Aggiornare in modo costante i dati e la documentazione inserita in fase di qualifica, per accedere a un rinnovo più snello in fase di scadenza.

A chi ci rivolgiamo

A tutti i fornitori già qualificati e inseriti nella Vendor List Italgas.

IT4Buy, il portale per i fornitori

Accedi e aggiorna le tue informazioni.

Cosa ti viene richiesto

  • Validare i dati inseriti in fase di registrazione.
  • Aggiornare la documentazione in scadenza e/o scaduta (es. Certificazioni ISO).
  • Rinnovare il contributo di qualifica.
  • Controllare il questionario di qualifica (già pre-compilato) e riesaminare le dichiarazioni precedentemente fornite, in caso di cambiamenti che riguardano i requisiti minimi richiesti.
  • Dare evidenza di aver compilato il questionario di sostenibilità CRIF ESG (vedi la sezione “Score di Sostenibilità” sottostante).

Score di Sostenibilità

 

L’attenzione crescente ai temi della sostenibilità e la necessità di misurare, gestire e mitigare i rischi ambientali, sociali e di governance (ESG – Environmental, Social and Governance) ci spingono sempre di più a promuovere e incentivare una tipologia di business responsabile.

Per queste ragioni, in coerenza con gli obiettivi aziendali, la Funzione Procurement sta impostando un percorso di Assessment dedicato ai temi ESG con lo scopo di intraprendere un percorso di audit ESG, ai fini di crescita e di responsabilizzazione della Supplier Base. Un primo passo verso il miglioramento responsabile della catena di fornitura è la compilazione di un Questionario di Sostenibilità in fase di candidatura.

Lo scopo del questionario è quello di determinare il livello generale e specifico di Sostenibilità̀ dell’Azienda, oltre a fornire un prospetto sintetico delle certificazioni in ambito dei vari Sistemi di Gestione ISO. Sulla base del punteggio ottenuto, il fornitore riceve un rating (“Indice di sostenibilità”). In caso di rating inferiore alla soglia prestabilita, il fornitore non sarà ammesso alle fasi successive del processo di qualifica. In caso di rating medio-basso saranno previsti audit ESG per identificare le aree di miglioramento e monitorare attraverso mirati piani di azione nel breve e lungo termine.

L’Indice di sostenibilità è uno dei parametri che compongono il Rating del Fornitore. L’obiettivo è quello rafforzare il processo di gestione del fornitore per poter costruire insieme una Cultura della Sostenibilità sempre più diffusa lungo tutta la catena del valore.

 

Come rinnovare la qualifica

Per una fase di rinnovo efficiente e rapida è importante aggiornare proattivamente:

  • L’anagrafica.
  • La documentazione necessaria ai fini del processo di qualifica.
  • Eventuali variazioni di assetto societario.
  • Conseguimenti di certificazioni aggiuntive.
  • Eventuali situazioni con impatto reputazionale.

Durata di qualifica

3 anni

per il livello di qualifica Medium e Strong.

5 anni

per il livello di qualifica Smart.

Durante questo periodo, riceverai direttamente dalla piattaforma comunicazioni, notifiche relative alla scadenza dei tuoi documenti e richieste in merito all’aggiornamento del questionario di sostenibilità.

Processo

  • Ricevi l’avviso di scadenza. Prima della data di scadenza della qualifica, riceverai una comunicazione che ti darà l’opportunità di intraprendere il processo di rinnovo. Qualora non volessi procedere subito, la piattaforma IT4Buy by Ariba Network provvederà a inviarti una seconda comunicazione al momento della scadenza.
  • Italgas avvia la verifica. Nel momento in cui decidi di intraprendere il processo di rinnovo, procederemo alla verifica dei requisiti minimi di qualifica e della documentazione, sia quella già in possesso che quella da aggiornare. Se queste informazioni non saranno aggiornate, riceverai un invito a modificarle e/o ad aggiornarle. Infatti, potrai sempre accedere al questionario compilato in fase di qualifica per:
    • Aggiornare i dati e/o le risposte del questionario.
    • Aggiornare la documentazione allegata.

Oltre ai dati e alla documentazione, consideriamo anche eventuali non conformità e, prima di procedere con il rinnovo, potremo richiedere, tramite una comunicazione di warning, eventuali piani di azione correttivi messi in atto dal fornitore.

  • Effettua il pagamento del contributo. All’avvio dei lavori di verifica, ti verrà richiesto di effettuare il contributo per il rinnovo della qualifica.
  • Eventuale Audit on site. Nel caso in cui il/i Gruppo/i Merce per cui sei qualificato sia di livello Strong, verrai contattato per un nuovo Audit on site. La visita tecnica avrà lo scopo di verificare e confermare il mantenimento dei requisiti.
  • Attendi l’esito del rinnovo. Una volta completata le verifica sui dati, requisiti minimi, documentazione e aree di miglioramento, riceverai una comunicazione che ti informerà dell’esito del rinnovo della qualifica.

Il rinnovo della qualifica avviene solo se i requisiti minimi risultano confermati.

Italgas potrà valutare, a propria discrezione, la sospensione, l’esclusione o il rinnovo della qualifica, a valle delle verifiche effettuate sugli eventuali piani di azione comunicati al fornitore.

Consulta il manuale per il rinnovo della qualifica

I portali per i fornitori

Abbiamo un portale dedicato a ogni tua necessità: IT4Buy, E-business oppure Gis4Gas e GasToGo per le attività operative.

Hai bisogno di aiuto?

Se hai necessità di maggiori informazioni e risposte sul processo o desideri accedere a FAQ,  Documenti utili e Contatti, accedi alla nostra pagina dedicata.

Ultimo aggiornamento: