San Donato Milanese, 2 novembre 2016 – Nell’ambito dell’operazione che prevede il trasferimento a favore di Italgas dell’intera partecipazione detenuta da Snam in Italgas Reti, oggi Snam e Italgas hanno stipulato:

  • l’atto di scissione parziale e proporzionale con assegnazione a Italgas di una partecipazione pari al 52,90% della partecipazione detenuta da Snam in Italgas Reti, con conseguente assegnazione ai soci di Snam dell’86,50% del capitale di Italgas;
  • l’atto di conferimento in natura da parte di Snam a beneficio di Italgas di una partecipazione pari all’8,23% del capitale sociale di Italgas Reti;
  • l’atto di vendita da parte di Snam a Italgas di n. 98.054.833 azioni di Italgas Reti, pari al 38,87% del capitale sociale di Italgas Reti.

L’atto di scissione è stato depositato oggi stesso presso il Registro delle Imprese di Milano ai fini della sua necessaria iscrizione.

Gli atti relativi all’operazione sono tra loro condizionati, così da garantire l’unitarietà e la sostanziale contestualità dei singoli passaggi in cui l’operazione si articola. Ferma restando l’i scrizione al Registro delle Imprese, l’efficacia dell’atto di scissione è condizionata all’e missione da parte di Borsa Italiana del provvedimento di ammissione a quotazione delle azioni ordinarie di Italgas sul Mercato Telematico Azionario e al rilascio da parte di CONSOB del giudizio di equivalenza sul Documento Informativo relativo alla quotazione delle azioni ordinarie di Italgas, ai sensi dell’art. 57, comma 1, lettera d) del Regolamento Emittenti.

Gli effetti della scissione, e altresì l’inizio delle negoziazioni delle azioni di Italgas sul Mercato Telematico Azionario, sono previsti decorrere dal 7 novembre 2016.

Conseguentemente, in conformità a quanto deliberato dalle assemblee straordinarie di Snam e Italgas, a decorrere dalla data di efficacia della scissione, Italgas aumenterà il proprio capitale sociale per complessivi Euro 40.000.000,00 a fronte del conferimento, e per complessivi Euro 961.181.518,44 per effetto dell’attribuzione a Italgas del compendio scisso mediante emissione di n. 700.127.659 azioni ordinarie prive di valore nominale, da attribuire agli azionisti di Snam nel rapporto di 1 azione Italgas ogni 5 azioni Snam possedute.

La scissione determinerà, altresì, una riduzione del capitale sociale di Snam per Euro 961.181.518,44, senza dar luogo ad annullamento di azioni. Pertanto, il capitale sociale di Snam sarà di Euro 2.735.670.475,56, interamente sottoscritto e versato, suddiviso in n. 3.500.638.294 azioni ordinarie prive di valore nominale, mentre il capitale sociale di Italgas sarà di Euro 1.001.231.518,44, interamente sottoscritto e versato, suddiviso in n. 809.135.502 azioni ordinarie prive di valore nominale.

Il Documento Informativo sarà messo a disposizione del pubblico sul sito internet dell’Emittente (www.italgas.it), sul sito internet di Snam (www.snam.it) nonché presso la sede legale dell’E mittente in Milano, Via Carlo Bo, 11 e di Snam in Piazza Santa Barbara 7, San Donato Milanese (MI) e messo a disposizione presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “NIS-Storage” gestito da Bit Market Services S.p.A. (www.emarketstorage.com). Banca IMI S.p.A. e EQUITA SIM S.p.A. agiscono in qualità di Sponsor ai fini della quotazione delle azioni ordinarie di Italgas S.p.A. sul Mercato Telematico Azionario.

Snam e Italgas sottoscrivono gli atti relativi alla separazione di Italgas Reti da Snam

File PDF 177 Kb

Scarica documento
TAGS
  • Corporate
  • Finanziario